Saune, bagni turchi e spa dal design italiano


Rodolfo Dordoni

Rodolfo Dordoni, Architetto e Designer, nasce a Milano, dove si laurea in Architettura.

Responsabile nel corso degli anni della direzione artistica di Artemide (collezione vetro), Cappellini (dal 1979 al 1989), FontanaArte (collezione arredo), Foscarini, Minotti (dal 1997 a tutt’oggi) e Roda (dal 2006), disegna prodotti per diverse aziende tra le quali: Artemide, Cappellini, Cassina, Ceramica Flaminia, Ceramiche Mutina, Dada, Dornbracht, Driade, Emu, Ernestomeda, Fantini, Fiam Italia, Flos, Flou, FontanaArte, Foscarini, Jab, Kartell, Kettal, knIndustrie, MatteoGrassi, Minotti, Molteni&C, Moroso, Olivari, Pamar, Poliform, Poltrona Frau, Roda, RB Rossana, Salvatori, Sambonet, Serralunga, Tecno, The Rug Company, Venini.

Dordoni Architetti, studio fondato a Milano da Rodolfo Dordoni, Luca Zaniboni e Alessandro Acerbi, opera nel campo dell’architettura e dell’interior design in ambito residenziale, commerciale ed allestitivo, sviluppando progetti di ville e abitazioni private, spazi industriali e commerciali curando la realizzazione di showrooms, stand espositivi, ristoranti, hotels.

Giovanna Talocci

Designer e architetto d’interni  inizia la sua professione nella seconda metà degli anni Settanta.

Dopo diversi anni di lavoro in collaborazione con alcuni colleghi fonda nel 1995 lo studio Talocci Design. Lo studio è attivo con un gruppo di collaboratori principalmente nel product ed exibit design enell’art direction  oltre che nella comunicazione e organizzazione di eventi.

Una curiosità naturale per l’innovazione, la ricerca materica e tecnologica, la profonda osservazione della realtà che la circonda, le permettono di progettare, in campi completamente diversi tra loro, per prestigiose aziende fra le quali Poltrona Frau, Teuco, Effegibi, Foppapedretti, Fantini, Provex, Falper, Scarabeo, Fratelli Guzzini, Fornara &Maulini, Luceplan, Rapsel, Viasat, Italaquae, SanLorenzo, Domo, Et-al, Rina Menardi, Gran Tour, DMP Electronics, Stilhaus.

Ottiene numerosi riconoscimenti, tra cui numerose selezioni ADI Design Index, Menzioni d’Onore al Compasso D’Oro , premi Design Plus e German Design Award.

Al lavoro progettuale come designer unisce l’attività di architetto d’interni per spazi commerciali ed abitazioni private.

Cura molti eventi culturali: diverse edizioni di “Abitare il Tempo” e poi ”Segnali di Cibo” una mostra che nel 1999 ha anticipato la tendenza di unire il design al tema del food,  ”Wonderfull World” , ”Superfici”,“Cafe’ Cafe’” “Evoca” “Design on Board, ”Come l’acqua sul fuoco”, “Italianism”

Conduce o partecipa come ospite a trasmissioni televisive sul design.
E’ membro di molte giurie in concorsi di design nazionali e internazionali.

Insegna presso l’Università La Sapienza di Roma e Scuole di Design quali IED, QUASAR ed attualmente AANT.
E’ socia ADI dal 1979, dal 2004 al 2017 fa parte del Comitato Direttivo Nazionale ADI e dal 2014 al 2017 ne è vicepresidente.
Nel 2017 cura l’inserimento della Collezione Design nel palazzo della Farnesina e la realizzazione della Sala Design .

E’ membro del Comitato di Indirizzo del Premio Nazionale per l’Innovazione “Premio dei Premi” istituito su concessione del Presidente della Repubblica Italiana presso la Fondazione COTEC.

Nel 2007 fa parte del primo Consiglio Italiano del Design, istituito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Marco Williams Fagioli

Premiato con due Compasso d'Oro ADI, nel 2016 con il progetto di design industriale 5MM per Treemme e nel 2011 con il progetto di comunicazione Multiverso, è stato selezionato alla XXI Triennale International Exhibition 2016 di Milano con il progetto Matris nella selezione Designer over 35. Ha realizzato l’installazione Convivium 2.0 per Expo 2015 nello spazio dedicato alla Regione Umbria. Il progetto 8emezzo per la Regione Umbria è stato esposto all’Università Statale di Milano in collaborazione con Interni nell’edizione Fuorisalone 2015.

Marco Williams Fagioli, dopo il diploma all’ISIA di Urbino, fonda nel 2001 Zup Design, di cui è Creative Director, studio che si occupa di design strategico e progettazione integrata.

Nel corso della sua carriera ha ottenuto vari riconoscimenti, tra i quali due Compasso d’Oro ADI, il Reddot Design Award, Design Plus, German Design Award e due volte il Grandesign Etico.

Nel 2008 è stato premiato con il Good Design Award dal Chicago Athenaeum per il progetto Multiplo di Indesit Company, progetto selezionato anche da ADI Index. Il progetto Anima Space Kitchen, disegnato per Binova, è stato premiato nel 2008 dalla rivista danese BoBedre come cucina dell’anno e selezionato da Elle Decor International Design Awards per la categoria Kitchens.

L’allestimento progettato per Vaselli Marmi, Marmomacc 2009 ha vinto il primo premio al Best Communicator Award 2009. Dal 2009 è docente di Metodologia della Progettazione presso Il NID, Nuovo Istituto Design di Perugia, dal 2014 è docente di Design presso ABA, Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, dal 2017 è docente di Design presso DA, Domus Academy di Milano. Attualmente lavora a progetti di interior design, allestimenti di spazi museali, progetti di comunicazione ed industrial design.

CONTATTACI

Se hai bisogno di informazioni o consigli contatta i nostri esperti:


 Ho letto l'informativa sulla privacy e voglio ricevere comunicazioni da Effe


Interessato all'acquisto di una sauna o di un bagno turco?

Scarica la guida completa prima dell’acquisto

OUTLET

Scopri le opportunità